Il modello Marco Tronchetti Provera nel management

Nell’industria italiana come in altri settori, si sono visti emergere grandi personaggi intenti a muovere grandi capitali. Pochi invece sono quelli che hanno fatto del loro fiuto per gli affari e dell’innata vocazione al management, le uniche vere risorse con cui fondare e sviluppare le proprie aziende. Trattasi di un modello aziendale che può essere di ispirazione e un ottimo insegnamento per coloro che ad oggi vorrebbero iniziare una carriera imprenditoriale in un momento in cui i capitali scarseggiano.

Marco Tronchetti Provera è un ottimo manager aziendale, perché ha saputo muoversi nel modo giusto e nel momento giusto, arrivando proprio quando le aziende necessitavano di una guida esperta, abile e allo stesso tempo autorevole, per divenire dei veri e propri poli industriali di livello mondiale. La Pirelli ne è un esempio. Arrivato in azienda quando Leopoldo Pirelli aveva tentato senza successo l’acquisizione di Silverstone, Marco Tronchetti Provera ha dovuto rimettere in sesto l’azienda.

Non solo ha saputo far quadrare i conti, ma ha portato la Pirelli ad essere un punto di riferimento non soltanto per la nostra nazione, ma anche nel mondo. Il suo modo di lavorare parte dallo sviluppo delle risorse interne, e allacciare una rete di alleanze satelliti a sostegno che possano dare ossigeno alla società. In questo modo ha saputo rilanciare la Pirelli.

Lo stesso ha fatto con Telecom. Qui ha investito circa 4 miliardi di Euro provenienti dalla cessione di un’altra azienda minore, e ha reso la Telecom qualcosa che a oggi è una vera e propria azienda top del settore. La sua abilità e conoscenza del mondo della finanza, gli garantisce di poter ricoprire posizioni importanti in gruppi bancari e non solo.

L’aver saputo far crescere le aziende senza avere in mano grandi capitali, fa si che Tronchetti Provera sia un esempio per tutti coloro che vorrebbero lanciarsi in un’avventura similare, pur sapendo che vi sono molti rischi. Quei pericoli che lo stesso Marco Tronchetti Provera sapeva essere lì in agguato, ma che non ha mai avuto paura di affrontare. Per ottenere il successo bisogna anche avere il coraggio di rischiare qualcosa.